Le vittorie hanno tutte lo stesso significato?

Lara Gut Behrami
Ho vinto perchè dovevo versus Ho vinto perchè volevo. La seconda Coppa del Mondo di Lara Gut Behrami

Ho vinto perchè dovevo versus Ho vinto perchè volevo.

Lara la predestinata. La più giovane di sempre a vincere un Super G. Il fenomeno svizzero del Circo Bianco ha vinto la sua prima Coppa del Mondo nel 2016, per poi infortunarsi l’anno successivo.

🏆“Otto anni fa avevo tanta pressione addosso, conquistarla era diventato quasi un obbligo. Mi sentivo come se fossi stata creata e costruita per vincerla quella coppa! Certo fu emozionante, ma fu anche un grosso peso che si allontanava dalla testa. Insomma, una liberazione!”.

Domenica Lara Gut Berhami ha vinto la sua seconda Coppa del Mondo:

🏆🏆“Dopo l’infortunio del 2017 sono partita con tutt’altra mentalità, quindi senza più quel senso di dovere, ma di piacere. Dunque, la Coppa di oggi è il coronamento di tutto questo periodo in cui ho cercato di gareggiare solo per la soddisfazione di vincere. Senza obbligo!”.

Potremmo dire che vincere è importante per l’Atleta, come si arriva a vincere è importante per la Persona.

Tenere insieme le due dimensioni è un lavoro di sinergia, perchè il percorso che porta al traguardo è fatto di tecnica, tattica, strategia, ma anche di cura dell’aspetto mentale.

È questo il tema portante del libro “PerformA – un nuovo approccio psicologico alla persona-atleta” di L.Bocchi, F.Nascimbene, S.Ortensi, edito da Vita e Pensiero.
Martedì 16 Aprile, presso la Casa della Psicologia a Milano si terrà la presentazione del volume. Per iscriversi all’evento occorre compilare il form dell’OPL che trovi qui


Copertina Libro PerformA

pubblica con noi!

Voglio diventare un Autore del Centro Studi!

Cosa vuoi pubblicare?

Articoli scientifici, ricerche, approfondimenti, rubriche sport-specifiche, eventi e convegni
scrivici

+39 347 320 3808